Az. Rita Tomà

La storia dell’azienda inizia nel dopoguerra, quando a Fernando venne l’idea di commercializzare la castagna, il frutto da sempre simbolo del territorio della Lunigiana e sostentamento della sua popolazione.

Fu da allora che Fernando iniziò a far conoscere le castagne della sua terra in tanti mercati del nord Italia, e nel suo paese, Groppo di Tresana, inizia la costruzione di nuovi "gradili", in cui essiccare le castagne, e di un mulino con macina a pietra, per poter garantire la filiere dalla raccolta del frutto alla sua trasformazione in farina.

Dal 1984 accanto a Fernando c'è la figlia Rita, che impara il mestiere e, con suo marito Rino, pian piano prende le redini dell'azienda  mantenendo invariati tutti i metodi di lavorazione: ancora oggi le castagne fresche vengono selezionate a mano ed essiccate con legna di castagno. I gradili  sono diventati ben sei e permettono di essiccare una gran quantità di castagne, tanto che, come dagli inizi della avventura di Fernando, i contadini e raccoglitori della Lunigiana continuano a portare qui le loro castagne.

Con passione per il suo lavoro e in risposta alle grandi difficoltà che la castanicoltura ha attraversato negli anni 2000 a causa di un parassita che ha danneggiato la produzione di castagne fin quasi ad azzerarla, Rita ha deciso di ripopolare gli antichi terrazzamenti di famiglia con una piantagione di castagni innestati, che potranno contribuire a salvaguardare questo prezioso antico tesoro.

Oltre alla farina di castagne Rita produce anche castagne secche e morbidelle (castagne ammorbidite), oltreché farina di mais e farro.

Tutti i prodotti dell'azienda

© 2018 Il Forno in Canoara. P.I. 01170110454 Proudly created with Wix.com